Calma e sangue freddo

Ci vuole coerenza, in politica. Non scopro di certo l’acqua calda, ma sono convinto che spesso ad un comportamento, appunto, coerente, si preferisce agire “per convenienza” ed e` un rischio che ora il PD non si può permettere. Nel merito, parlo dell’arresto del ex-vicepresidente della regione Puglia, sotto la giunta Vendola, Sandro Frisullo, avvenuto oggi con l’accusa di “associazione per delinquere finalizzata a commettere un numero indeterminato di reati contro la Pubblica amministrazione e contro la fede pubblica e turbativa d’asta”.

Mi e` piaciuta, devo dire, la dichiarazione in merito alla questione, rilasciata oggi dal Segretario Bersani:

«Noi comunque ci affidiamo alla magistratura affinchè faccia bene il suo lavoro e possibilmente lo faccia con rapidità»

Insomma, come dire, “noi non accusiamo la magistratura di aver architettato un arresto fasullo per indebolire le chance di vittoria del candidato Presidente Nichi Vendola, come avrebbero fatto gli altri e, anzi, anche se quello sotto inchiesta e` nostro, noi rispettiamo l’operato della magistratura fiduciosi che lo faccia in buona fede e senza pregiudizi di tipo politico”. Posizione entro la quale mi rivedo, da vero garantista e, prima ancora, legalitarista.

Mi e` piaciuta molto meno, invece, la dichiarazione di Latorre:

«Arresto di Frisullo, tempistica sospetta»

Insomma, come dire, “la magistratura fa bene a lavorare correttamente quando lo fa contro la destra, quando lo fa contro di noi, pero`, non va bene”. Ora, questa non e` coerenza ed e` proprio quello che, come dicevo, il PD non deve fare; noi non siamo il PdL, noi non crediamo in complotti di magistrati corrotti politicamente che vogliono dettare l’agenda politica a suon di inchieste; se lo crediamo, quando l’indagato e` Berlusconi o un Prosperini o chicche` sia, lo dobbiamo credere anche quando l’indagato e` un ex-vicepresidente del PD.

Comunque, il premio incoerenza  sul “Frisullo-gate”, come qualche giornale o telegiornale nostrano avra` sicuramente chiamato tutto l’ambaradan successo oggi, lo vince, nientepopodimeno che il “grande” Maurizio Gasparri:

«Avendo parlato da tempo e per tempo degli scandali della gestione Vendola in materia di sanità, compresa la ancor più scandalosa operazione del Pd per portare Tedesco al Senato, siamo curiosi di sapere cosa hanno da dire i moralisti stile Quercia-Oak alla D’Alema». Non solo: «I fatti parlano da soli – ha aggiunto Gasparri -. Chi sa se le ridicole indagini di Trani non siano state un colpo di teatro per bilanciare, con il nulla, la sostanza degli scandali veri della sinistra».

Insomma, come dire, “quando l’indagato e` nostro -ed e`, magari, anche il Presidente del Consiglio- siamo tutti garantisti, quando l’indagato e` vostro viva il giustizialismo selvaggio!”. Direi che le parole di Gasparri si commentano da sole, non c’e` bisogno di aggiungere altro. (Anzi, cosa c’entrano Tedesco e D’Alema?)

Per completezza dell’informazione c’e` da dire un’altra cosa: Vendola, otto mesi fa, azzero` l’intera giunta regionale, per una questione di tipo morale, per coerenza; nel momento in cui i suoi assessori sono stati coinvolti nell’inchiesta, pesante, sulla sanita` , Vendola ha chiarito subito di voler essere trasparente al massimo, di voler aspettare una sentenza della magistratura sulla questione, per capire chi ha ragione e chi ha torto, ma che intanto, chi e` indagato per fatto cosi` gravi non essendo in grado di dedicarsi al popolo pugliese ne` di rappresentarlo degnamente, va sostituto. Detto, Fatto! Ha azzerato la giunta e ne ha formata una nuova.

Per concludere, dunque, questa “vicenda Frisullo” l’ho tirata fuori per dimostrare quanta poca coerenza ci sia nella politica italiana e, soprattutto, quanto l’anomalia Berlusconi faccia male al nostro paese, perche` e` proprio questa anomalia che sfasa ogni discorso politico, dal momento che, in base ad essa, si creano divisioni e posizioni per le quali i nostri politici si battono per una tesi nel particolare (cioe` nell’anomalia), per poi sconfessare essa stessa in un discorso piu` “universale”.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...