Bettino, Silvio e tutti gli uomini del presidente:

Giuseppe Saro è andato oltre: «Voi non vi rendete conto ma c’è il clima che si respirava quando Bettino stava cadendo. Bisogna dare un’anima a un partito che non c’è». E così via.

Ho qui ‘ennesima prova, se ancora ce ne fosse bisogno,  che tra Silvio e Bettino le differenze sono davvero poche. Silvio ha fatto piu` strada, e` diventato piu` ricco, ma guida lo stesso partito, del caro bettino, con un nome diverso. Adesso questo partito, l’ex psi, ha aggiunto alla componente mafiosa quella fascista, ma siamo li`.

Le mie parole sono forti, con questo non voglio assolutamente dire che tutto l’ex-psi fosse un partito di mafiosi, ne` che fossero tutte personalita`, anche allora,  piu` di destra che di sinistra (anche se e` strano parlare di psi come partito di sinistra quando il gruppo dirigente del pdl e` per, almeno meta`, composto da ex-socialisti). Anche nel Psi c’era gente di valore, ma non era un dirigente, chi governava il psi ha rovinato l’Italia, insieme con Andreotti e ha creato silvio.

Tra Berlusconi e Craxi la differenza e` poca, lo dimostra chi gli sta, ancora oggi intorno e lo difende a spada tratta; chi teme che Silvio fara` la fine di Bettino, teme il giusto.  Questa fase di Berlusconi assomiglia alla prima fase di tangentopoli, quando venivano fuori scandali, su scandali ogni settimana, in un escalation di scandali che ha portato alla fine della prima repubblica. Oggi si e` iniziato con gli scandali sessuali, si e` arrivato alle indagini su droga, mafia, sanita` , prostituzione contro tarantini ed io non mi sorprenderei se tra poche settimane uscisse qualcosa di piu` grosso, che includa molti dei partiti e delle personalita` politiche di oggi e che sposti davvero l’attenzione dalla puglia a roma.

Servirebbe questo per azzerare la classe politica italiana e ricominciare da capo? Credo di si`. Credo che questo sia il momento giusto per fare fuori quelli che nel PD rischiano di essere travolti dal prossimo scandalo. Credo che questo sia il momento di cambiare il paese, di sostenere Marino e di azzerare la classe politica italiana e di dare, finalmente spazio ai giovani. Chissa` che la salvezza del nostro paese sia una nuova tangentopoli, chissa`.

Advertisements

One thought on “Bettino, Silvio e tutti gli uomini del presidente:

  1. Pingback: Tangentopoli, take 2 « E.N.BLOG- Democratically Speaking

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...