Imbarazzo costante

Ancora una volta il premier riesce a far parlare di se` e del suo paese, peccato che ci riesca sempre in modo negativo.

Par, infatti, che la rivendicazione berlusconiana sulla riuscita dell’accordo tra Turchia e Russia circa il gasdotto russo che passerebbe sono il Mar Nero turco sia, di fatto, frutto dell’immaginazione del eredoluetico oltreche` luetico in proprio (citazione gaddiana molto interessante se si pensa al suo significato, e al personaggio a cui gadda si riferi`.

Ad ogni modo, pare che i due leader siano rimasti molto sorpresi, anche quello che gli ha regalato il letto delle scopate (aka putin), per la richiesta di Berlusconi di partecipare alla cerimonia “della firma”, specie dopo aver compreso, appunto, che egli volesse rivendicare la buona riuscita dell’operazione. Poi, ricordandosi che si trattava del Primo Ministro italiano, si sono fatti due risate, beati loro!

Dopo essersi autoproclamato salvatore della pace mondiale dopo il conflitto russo-georgiano, non ci sorprende piu` che Berlusconi si ritenga indispensabile per le sorti della diplomazia mondiale, ma a pagarla siamo sempre noi, che alle sue “sparate” non ridiamo piu` e che siamo costretti a sorbircelo quotidianamente.

Voglio anche denunciare le gravissime parole odierne del premier. Stando all’idea tutta sua di paese democratico, un’idea che sta facendo rigirare nella tomba lo stesso Pericle, pare che la rai non si possa permettere di criticare l’operato del governo, ne`, tanto meno, ovviamente, quello del Presdelcons. Deliri di un uomo finito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...