“Agli Italiani gli caricano”

Il Lodo Alfano e` incostituzionale, lo ha dichiaratola Corte dopo due giorni interi di Camera di Consiglio.

La prima riflessione e` quella che mi porta ad affermare di essere fiero della nostra Costituzione antifascista, che esprime  un concetto chiave, l’uguaglianza tra tutti gli esseri umani. Ringraziamo i padri costituenti, i quali hanno creato una Carta che, quasi 60 anni fa, e` stata capace di prevedere (e provvedere di conseguenza) alle manie future di qualcuno. La Costituzione Italiana e` un esempio di “bipartisanship” notevole, qualcosa che non si e` mai ripetuta nel nostro paese.

La seconda riflessione e` sulle parole del Presidente Berlusconi dopo aver appreso la sacrosanta decisione della Corte. Oltre ad aver attaccato i giudici di sinistra, eletti da Presidenti della Repubblica di sinistra, Berlusconi ha attaccato la stampa, di sinistra al 72% (dato che non si sa da dove sia stato tirato fuori) e il Presidente della Repubblica attuale, il tutto contornato da splendidi commenti tipo “meno male che Silvio c’e`” o “Viva l’Italia, Viva Berlusconi” e gravi scivoloni grammaticali degni neanche di un pescatore siculo tipo ” a me queste cose mi caricano, agli Italiani gli caricano”.

La gravita` degli attacchi, i deliri, perche` tali sono questi del Presidente, non sono piu` accettabili. Il Presidente della Repubblica va rispettato, ricopre una carica che richiede imparzialita` (e Napolitano ha dimostrato di esserlo piu` volte). La verita` e` che Napolitano e la Corte sono gli unici guardiani rimasti contro gli scempi di Berlusconi. Non si tratta di “comportamenti simpatici” o battute, quelli di Berlusconi sono veri e propri attacchi a coloro che non la pensano come lui, insulti gratuiti e (nel caso di quelli contro Il Presidente della Repubblica), guarda un po’, incostituzionali, mentre sono solo volgari, sessisti e rozzi quelli rivolti a Rosy Bindi.

Ad ogni modo, i prossimi giorni saranno fondamentali per capire cosa ne sara` di questo governo: le dichiarazioni dei leader del Pdl e di Bossi sembrano essere unanimi al grido di: “Avanti cosi`, Silvio non si fara` intimidire”. I fatti, pero`, sono diversi. E` un caso che Fini e Bossi si siano incontrati poco prima del risultato ufficiale della sentenza? E` possibile che gli screzi tra Fini e una parte del Pdl ed il premier vengano cosi` presto dimenticati? E` ragionevole credere che i processi che si riapriranno non avranno conseguenze politiche su Berlusconi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...