Segretario, mio Segretario

Ieri Veltroni da Fabio Fazio ha dato la sensazione di parlare ancora da grande leader e speranza del Partito Democratico. Un rimpianto, lontano purtroppo.

La data delle primarie e` sempre piu` vicina (mancano meno di due settimane) e presto il Partito Democratico avra` un nuovo segretario e, per quanto Marino mi piaccia molto, nessuno in circolazione ha le caratteristiche piu` adatte a fare il segretario rispetto a Veltroni. Il sistema italiano l’ha fatto fuori, troppo innovativo per noi, pero` io tutte le volte che lo sento parlare penso all’Italia che sarebbe potuta essere, penso all’Italia che e` (al partito che e`) e penso che con Walter sarebbe stato un paese migliore, c’e` poco da fare.

(Certo, avrebbe potuto sostenere Marino, ma questa e` un’altra storia).

Se volete sentirvi l’intervista di ieri sera con fazio cliccate qui.

One thought on “Segretario, mio Segretario

  1. Prima di leggere i tuoi pensieri vorrei esporre una mia “pensata”

    I Latini e poi i romani per essere governati nominavano due consoli

    Perchè non si potrebbero imitare dato che gli hanno usati dal 5O9 a.c.

    fino a Giulio Cesare ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...