Parliamone

Della situazione iraniana ne parla molto bene Francesco Costa sul suo Blog.

Le proteste che sono seguite alle (sic) elezioni politiche di questa primavera sono state un momento di svolta soltanto nell’intensità e nella profondità di frizioni esistenti ed evidenti da mesi, forse anni. Ce ne sono di vari livelli, tutti intrecciati tra loro, e questo rende particolarmente complessa l’interpretazione di una situazione mai così instabile. C’è una spaccatura tra l’autorità religiosa e la componente militare: tra Khamenei e Ahmadinejad, tra i guardiani della rivoluzione e gli imam.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...