Fanno quasi sorridere

I giornalisti della Gazzetta dello Sport, spesso, sembrano essere dei traduttori, piu` che dei veri e propri giornalisti, specie quando devono parlare di notizie che giungono dall’estero.

Ultimamente la Gazzetta ha dedicato largo spazio alla “Tiger Woods story” e agli scandali che lo riguardano riprendendo notizie da giornali che in America sono considerati i giornali dei cretini, ovvero quei giornali che compra la gente cretina o quella che ha voglia di farsi due risate. Uno di questi e` il National Enquirer, noto per i quotidiani avvistamenti (con tanto di foto!) di alieni, Elvis, Jim Morrison e, ultimamente, Michael Jackson (may he rest in peace).

Ecco come la Gazzetta riprende il N.E. citandolo come stesse citando il NYT:

Continua intanto la fuga di notizie sulla vicenda personale del golfista. La moglie Elin – scrive The National Enquirer – ha ringraziato Michael Jordan per il sostegno che l’ex fuoriclasse dei Chicago Bulls le avrebbe offerto durante lo scandalo. Una fonte anonima ha rivelato al giornale che l’attuale comproprietario dei Bobcats “sia uno degli amici più intimi di Woods che non ha gradito vedere la donna patire sofferenze così forti”. Il National Enquirer aggiunge che la Nordegren abbia invitato Jordan “a condividere qualsiasi cosa lui fosse a conoscenza riguardo alle relazioni extraconiugali di Woods”. “Lui si è impegnato a sostenerla in ogni modo possibile” conclude il magazine.

Fa sorridere anche leggere questo:

Woods passa dall’85% di gradimento, rilevamento antecedente all’incidente automobilistico avvenuto nel giorno del Ringraziamento, all’attuale 34%. Pesano le indiscrezioni, vere o fasulle, che la stampa a stelle e strisce fornisce da due mesi sulla sua vita privata, come testimonia la parodia che impazza sulla Rete del presunto video sexy registrato a sua insaputa da una delle amanti.

Fa sorridere, dicevamo, perche` si parla di “indiscrezioni, vere o fasulle, che la stampa a stelle e strisce fornisce da due mesi sulla sua vita privata…” come se:

a) loro non avessero mai parlato di Tiger Woods e dei suoi problemi extra-sportivi.

b) loro non avessero riportato proprio alcune di quelle notizie “vere o fasulle” che fossero.

Bhe` dai, alla fine parliamo sempre di giornalisti italiani e la cosa fa sorridere.

(qui il pezzo completo)

UPDATE: vedo che anche il grande Corriere non si esime dal parlare di Woods.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...