Sarebbe un peccato

Il Presidente Emerito della Repubblica, il Senatore Francesco Cossiga, e` in condizioni di vita definite “critiche“. La cosa mi dispiace, oltre che per Cossiga in se`, per i misteri che si porterebbe nella tomba. Lo so, sono cinico, pero` ricordiamo un attimo di chi stiamo parlando, per dire:

Cossiga propone al Ministro dell’Interno Maroni la sua soluzione per contenere il dissenso universitario nei confronti della legge 133/2008: evitare di chiamare in causa la polizia, ma screditare il movimento studentesco infiltrando agenti provocatori, e solo allora, dopo i prevedibili disordini, “le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale”.

Insomma non proprio un santo.

Pero` Cossiga, con Andreotti e pochi altri ancora in vita, e` uno di quelli che probabilmente sa molte delle cose che ancora non sono chiare degli ultimi 60 anni di vita del nostro paese: dalle bombe, alla strategia del terrore, dal terrorismo politico, ai presunti tentativi di golpe, da “Gladio“, alle stragi di mafia. Insomma, morisse, perderemmo un’ulteriore speranza di arrivare alla verita`. It would be unfortunate.

Guarisci, Presidente!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...