Il governo del fare (quello vero)

Dopo la riforma sanitaria, la riforma “di Wall Street”, dopo la fine della guerra in Iraq, la riapertura dei dialoghi di pace tra Israele e Palestina e tanto altro, ora Obama ha deciso di investire 50 mld. nelle infrastrutture, 100 mld. in scuola e ricerca e ha optato per taglio delle tasse (alla classe media), dopo aver abolito le riduzioni fiscali per i ricchi e le big corporations dell’era Bush. Who da man?

(Altro che ponte sullo stretto, Tremonti e belle promesse).

2 thoughts on “Il governo del fare (quello vero)

  1. Citerei anche l’accordo per il disarmo nucleare con la russia e il diritto per tutti i gay americani di poter fare visita ai propri partner all’ospedale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...