Silente

In questi giorni sono rimasto silente. Avrei potuto parlare della manifestazione del PD a Roma, ma non l’ho fatto: ho avuto pietà del segretario e del partito in un momento cosi` delicato.

Avrei potuto parlare della compravendita di parlamentari, ma non l’ho fatto, perché questo schifo vergognoso si commenta da solo.

Avrei potuto parlare di Calearo e del nuovo movimento/partito/pernacchia da lui presieduto con altri due, che pero voteranno tutti in modo diverso l’uno dall’alto: la chiamano “responsabilità”.

Avrei potuto parlare della Mussolini, che imperversa alla camera con prepotenza ed arroganza familiare (e famigliare?).

Avrei potuto parlare di molte cose, ho preferito non farlo. Ho lasciato che questo avvicinamento alla fiducia fosse “silente”. L’ho fatto perché ritengo vergognoso che dal giorno in cui la mozione di sfiducia e` stata presentata alla camera ad oggi (e di tempo ne e` passato tanto), non si e` fatto altro che perdere tempo. Il governo non ha governato, anzi ha chiesto che le camere rimanessero chiuse le scorse due settimane ponendoci di fronte allo scenario al quale assisteremo se Berlusconi otterrà la fiducia di un paio di voti.

Ora,pero`,  e` arrivato il momento del giudizio: il momento finale, la tragicommedia sta per volgere al termine (forse e` solo la fine del primo atto). Il momento del voto e` arrivato. Penso, pessimisticamente che Berlusconi ce la farà, ma spero, di cuore, di essere smentito.

Sono giorni duri per l’Italia e domani, qualunque cosa accada non c’è da stare tranquilli, non c’è da essere felici. Il nostro e` un paese che va sempre più giù e noi osserviamo, immobili, impotenti, la barca che affonda.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...