L’eterno dilemma del sedile reclinabile

Siccome questo e` un tema a cui ho dedicato molto delle mie energie intellettuali (c’è chi si dedica a risolvere la fame nel mondo, chi alla morale del sedile reclinabile) ho deciso di cogliere la palla al balzo che Luca Sofri ha lanciato ed esporre, qui, la mia modesta teoria in merito.

Io credo che reclinare il sedile su un aeroplano o un autobus/pullman ove possibile sia, come dice Luca, una terribile mancanza di rispetto per la persona che siede dietro, tuttavia io mi comporto nel modo seguente: proprio perché reputo che sia una grande maleducazione quella di reclinare il sedile non sono mai il primo a farlo, tuttavia, se la persona di fronte a me reclina il suo sedile, io faro` altrettanto, perché non posso stare scomodo e stretto per la maleducazione altrui con buona pace di chi siede dietro di me (che, se e` furbo, reclinerà a sua volta il suo sedile e cosi` via). Quindi in un mondo perfetto i sedili non vengono reclinati, nel mondo vero, se il sedile di fronte a me arriva a toccarmi le ginocchia non ci sono santi che tengono: reclino pure io.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...