Ecco come si fa il miglior giornale del mondo

Ho delle fisse: ormai sono diventato anziano e noioso anche io. Recentemente ne avevo parlato qui e (specialmente) qui, ma chi frequenta questo blog sa che e` un mio pallino fisso. Ora sto pensando che sia arrivato il momento di farne una sorta di rubrica: quando il New York Times pubblica qualcosa di davvero meritevole lo segnalo, perché, come ho già detto altre volte, fare un giornale d’eccellenza, anzi il migliore al mondo, bisogna saper offrire i contributi migliori del mondo, tipo questo qui di David Brooks, che ha una storia politica un po’ particolare, ma che dice cose molto intelligenti sui discorsi che i vari personaggi famosi, come da tradizione, rivolgono ai ragazzi che si laureano nei college americani.

Oggi, l’impressione e` che le università nel mondo facciano poco per formare “liberi pensatori”, non nel senso che sono luoghi di indottrinamento, sia mai, ma nel senso che gli basta formare persone che non si pongono problemi che vadano oltre il “passare gli esami”, diciamo cosi`. Una classe dirigente non si forma cosi`.

In un certo senso Brooks dice cose simili; dice che siamo coccolati, che ci mettono in testa che siamo il centro del mondo, che possiamo fare tutto ma che poi, dopo la laurea, quando uno deve affrontare la vita vera e i suoi “fuoriprogramma”, non sappiamo come fare. Tutto vero.

Worst of all, they are sent off into this world with the whole baby-boomer theology ringing in their ears. If you sample some of the commencement addresses being broadcast on C-Span these days, you see that many graduates are told to: Follow your passion, chart your own course, march to the beat of your own drummer, follow your dreams and find yourself. This is the litany of expressive individualism, which is still the dominant note in American culture.

But, of course, this mantra misleads on nearly every front.

Al di la` di quello che uno crede nel merito di questo articolo, ditemi, quando e` stata l’ultima volta che sul Corriere o su Repubblica o sulla Stampa avete trovato spunti di questo tipo? Ecco appunto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...