L’Italia che verrà. Dialogo leopardiano tra uno sgusciatore di pistacchi e un finto tattico. Al bar.

Passatempo Mondiale

amici-al-bar

E: Ho letto il pezzo di Ultimo Uomo sulla Nazionale e, va detto, da quelle parti ci sanno fare. Stavo pensando: se da quelle parti hanno capito bene i due moduli che intende usare Prandelli (ovvero quello col centrocampo a Y e 3-4-3/4-1-4-1), vista la scarsa condizione dimostrata da De Sciglio e Abate, Marchisio non potrebbe fare l’estero basso, che dici: invenzione mondiale? E se hanno ragione, un giocatore come Florenzi non avrebbe fatto più comodo di Aquilani? E lo stesso Di Natale o Totti non sarebbero stati più utili di Insigne? Dubbi amletici della sera tardi, quando prima di un mondiale pensi solo al calcio. O “alle donne e al calcio”, come diceva il diceva il poeta.

V: Florenzi per Aquilani lo penso da quando ho visto per la prima volta sto 4-1-3-1-1, però Marchisio esterno basso è un’eresia per me.

E: Beh, Lippi inventò Zambrotta in quel ruolo…

View original post 1.173 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...